LA SECONDA GIORNATA DI TORNEO: VINCE IL TENNIS FAMILY&FRIENDS!!

E’ stata un’altra giornata emozionante, vedere la partecipazione delle persone cosi vicine al torneo., per seguire le partite anche da bordo campo, veramente è emozionante. Signori, tutti viviamo nell’era delle mail e degli allegati pdf per velocizzare la vita; in realtà oggi abbiamo avuto un esempio di come la vita si può assaporare senza correre e senza computer, ma semplicemente per il piacere di una stretta di mano e di salutare il prossimo…..un nostro partecipante al torneo  seppur eliminato al turno precedente , ha avuto il piacere di venire di persona a salutarci  per stringerci la mano e consegnare il suo certificato medico di stato di buona salute !! Crediamo  sia da sottolineare chè un gesto come questo può celare  grande amicizia e altruismo nei nostri riguardi e dell’intero movimento CSAIn.  Questo lo terremo presente a lungo e ci batteremo ogni giorno per mantenere vivo questo vostro entusiasmo  dimostrato da questi piccoli – grandi gesti !! grazie a tutti !!…noi contieremo cosi… con Voi!!

I RISULTATI DI OGGI:

POSENATO b. COSTAGLIOLA 4-0 / 4-1

La sorpresa Posenato impressiona per solidità, grinta e qualità del suo gioco. Molto forte si rovescio, devastante di dritto. Per il  combattivo e coriaceo Costagliola  non c’è stata molta possibilità per constrastare il gioco di Posenato apparso anche in una giornata di grazia. Forse sorpreso anche dalla velocità del gioco, Costagliola commette qualche errore in corridoio ed in fondo campo, non proprio da lui.Il risultato finale conferma la netta vittoria del sorprendente Stefano.  

FARESIN  b. GUGLIELMO 4-2    4-0

Scoprire a giocare Guglielmo (al suo primo torneo CSAIn) è apparso cosi forte , e sorprendentemente tecnico, Il suo gioco molto simile al Re del tennis CSAIn, Sacchetto. Ma certo ci vuole tanta qualità e polso per poter giocare quel tipo di tennis, e Guglielmo ha dimostrato di averla tutta. C’è voluto il miglior Faresin per sconfiggere l’esordiente Guglielmo; il giocatore DIVI ha impressionato per concentrazione e determinazione,  nonostante il molto movimento dentro il campo che disturbava un pò ambo i giocatori, il suo gioco è stato sempre preciso e tecnico. Molti i colpi vincenti piazzati da Faresin, ma molti anche quelli di Guglielmo. Alcuni smash e discese a rete sono stati determinanti a favore dell’altavillano, sopratutto nei punti decisivi, sul 40-40 spesso conclusi a suo favore; di contro i molti punti decisivi giocati sul 40-40 rendono un pò bugiardo il risultato finale, apparentemente a netto favore di Faresin. Bravi entrambi anche nel terzo tempo, con uno spettacolare set amichevole, concluso alla pari, a dimostrazione che dopo aver rotto il ghiaccio, Guglielmo ha espresso il suo vero tennis. Appuntamento allora al prossimo torneo per il compagno di allenamento della colonna CSAIn Costagliola. Per Faresin invece domenica la prova del 9 contro il forte Savegnago, del team coppa italia Creazzo.

GABRIELI b. MENARA 4-3  4-2

C’era molta curiosità per l’esordio di Luisa Menara, al suo primo torneo CSAIn in singolare. In molte avevano sentito parlare di lei, ma in poche conoscevano il suo gioco. Una vera sorpresa per molte avversarie dunque in questo torneo, la Luisa, che mostra un gioco regolare ed a tratti che sorprende la sua avversaria Gabrieli. Le palle corte, di rovescio incrociato, sono il colpo migliore espressione di classe, in quanto non prevedibili, da parte di Menara. Che dire di Gabrieli. COnduce una partita sempre sul il di lana, cosi proprio come aveva fatto al primo turno contro la Losacco. E’ evidente una cosa: Gabrieli si è presentata all’Australian Indoor CSAIn per ben figurare, ed in ottima condizione fisica. I risultati gli hanno dato ragione, vince e convince e vola in semifinale, dove ad attenderla ci sarà l’amica ed ora rivale Romano. Per Luisa ci saranno presto altre occasioni, con i tornei sull’erba e sulla terra rossa e presto potrà riscattarsi.

CARLETTI  b.. AUSTIN  4-1   4-2

Un primo turbo da mozzafiato, per Carletti ed Austin. E’ la prima volta che si incontrano , ed entrambe esprimono un tennis straordinario. ISenza dubbio i due migliori servizi del circuito, potenti, tecnici ed efficaci. Grandi scambi da fondo campo, con la Austin che piazza dei talentuosi diritti lungolinea, mentre la Carletti pigliatutto appare mai doma. Veramente ci voleva grande condizione atletica e di potenza per controbattere il gioco della Austin, e Carletti ha dimostrato di averne tutte le caratteristiche per contrastare  il gioco dell’avversaria. la partita è stata molto bella, una sorta di finale anticipata.

ZORZAN b. MCKANZIE 4-1 / 4-2

Ad aver visto giocare il giovane americano Mckanzie la scorsa settimana, non avremmo mai pensato i che Zorzan potesse domare tanta furia e tecnica. Evidentemente ci sbagliavamo. Il buon Marco è autore della partita perfetta, la più bella che gli abbiamo mai visto giocare. noi dello CSAIn. Marco Zorzan esprime talento, freddezza, grinta, precisione, tutto in una sola partita, fantastica espressione del suo grande talendo. Credeteci, per Zorzan tipico tennista amatore,  affrontare tanta furia e tecnica di un classificato agonista e juniores, veramente in pochi al suo posto avrebbero avuto scampo. Invece riesce ad imbrigliare il suo avversario, con un gioco variopinto. Bravo Marco, con la partita di domenica scorsa hai espresso  al massimo i valori del Tennis CSAIn. Siamo orgogliosi di te, cosi come siamo certi che Mckanzie, ha uno straordinario talento tennistico! Per entrabi batte forte l’orgoglio CSAIn.

BURATTO b. BATTEZZATI  4-2 / 4-1

C’era tanta attesa per l’esordio del “talentino vicentino” Buratto. Sfida tra under 14, dunque tra Samuele Buratto e Riccardo Battezzati. Apriamo una piccola parentesi. (Cosa vuol dire questa partecipazione degli Under? e sopratutto quanto valore ha? Moltissimo per lo CSAIn!!! Per un Ente che fa della sua storia la sua straordinaria forza di valori, un Ente che negli anni sessanta ha visto nascere dallo sport aziendale campioni come Pietro Mennea,, negli anni dello sport dopolavoro in aziende come Fiat e Marzotto, in un era come quella attuale , rilanciare il concetto dello sport amatoriale, in ambiente di lavoratori, dove intere famiglie si incontrano la domenica per socializzare, scambiare opinioni e valor importanti della società, e vedere in  questo contesto partecipare padri e figli in campo, sullo stesso campo o torneo crediamo sia un  eccezionale risultato che siamo riusciti ad ottenere grazie al vostro seguito) . Tornando alla partitai B&B Boys Buratto e Battezzati sono autori di una splendida partita, che sorprende dal punto di vista del comportamento esemplare che i due giovani hanno in campo. Corretti e molto concetrati nel proprio gioco, ed anche a studiarsi a vicenda, visto che era la prima volta che si affrontavano. I due si sono molto rispettati a vicenda, ed in alcuni frangenti hanno espresso alcuni scambi prolungati , al volo, quindi spettacolari. Prevale Buratto perchè appare più freddo nel chiudere alcuni colpi di rovescio incrociato , corto. ma comunque il talento di Montecchio esprime un tennis completo. Battezzati colpisce cn alcuni lungolinea  sorprendenti di dritto, ed esprime un gioco comunque ottimo in fase di recupero. Giusto il riusltato finale, per una bella conclusione di giornata. Per Buratto ora l’esame Nucera, agli ottavi di domenica.

ANTICIPI DI SABATO 16 FEBBRAIO CON COMMENTI

POSENATO b. PELUCCHI 4-3/2-4/ 7-4 al Tie Break

il commento: all’inizio si sono presentati; da una parte un veterano del Tennis CSAIn, sempre presente a tutti i tornei della stagione 2011/2012, giocatore tecnico di rara determinazione approdato quest’anno nella quarta categoria agonista : stiamo parlando del WAPE, Walter Pelucchi. Dall’altra una new-entry del tennis CSAIn, il grintoso Stefano Posenato. Ma Posenato si dimostra subito non solo grintoso ma sorprendentemente tecnico, molto tecnico! Un rovescio perfetto a tutto braccio, un dritto d’attacco arrotato e “variopinto”. WAPE però non ci stà, inizia subito una battaglia senza esclusione di colpi. Grandi e corretti i due avversari, interpretano al meglio lo spirito CSAIn, 1-1; 2-2, 3-3 equilibrio incredibile 40-40…il set si decide al punto secco. Vince Posenato prendendo un nastro in attacco, che fa cadere la pallina appena al di la della rete. Per Pulucchi un gesto di stizza molto contenuto, ed il primo set si chiude a favore dell’esordiente Stefano. Il secondo set prende subito un’altra piega e Walter Pelucchi ora a condurre; 1-0, 2-0, 2-1, 3-1. Il gioco si mantiene ad alti livelli, con scambi intensi e prolungati. Il set si conslude a favore di Pelucchi 4-2.Nel tie break decisivo, la partita non cambia, e continua in equilibrio a dir poco sorprendente.2-1 Posenato,  4-3 Pelucchi, 5-4 Posenato…che alla fine chiuderà 7-4. Che fantastica partita. Walter esce cosi dal torneo, ma lui non è un tennista CSAIn sanguigno…molto presto si riscatterà. Posenato…sorpresa, domani affronteràCostagliola , per lui una novità affrontare la realtà dei tornei CSAIn. Costagliola è avvisato, domani grande match!

BATTEZZATI b.  BOLCATO 4-3 /3-4/ 9-7

Ecco la zona Under del tabellone. Ma questi due ragazzini classe 99, e 2000 sembrano tutto fuori che Under…Giocano con una calma esemplare, molto più calmi degli amici CSAIn adulti. Sorprendente per noi a bordo campo, che forse eravamo più coinvolti emotivamente di loro da un punto di vista del risultato. Per Riccardo e Fabio è il primo torneo CSAIn ufficiale, quindi tanta esperienza di quelle positive per loro. In premio , per il vincente , c’è il secondo turno domani contro un bravissimo Samuele Buratto, temibile Under 12 già esperto di tornei. Si vede che entrambi i giocatori ci tengono ad affrontarlo, e giocano entrambi una partita perfetta. Riccardo più regolare, Fabio Bolcato più attaccante , con un rovescio micidiale a metà tra il back ed il top…veramente da vedere con quale precisione riusciva a sferrare i suoi colpi con questo suo terribile colpo d’attacco. Riccardo, è sorprendente per la semplicità del suo gioco, ed anche per alcuni colpi tesi a spezzare il ritmo dell’avversario. Bravo perchè non esperto di tornei, ma si vede che ha meditato a lungo questi colpi di difesa, visto che è da molto tempo che desiderava partecipare ad un torneo. La partita si spiega da sola nel risultato. Ecquilibrata e bellissima. Passa Battezzati, ma per Bolcato certamente un riconoscimento CSAIn con una sfida premio contro Samuele, amichevole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...